CONSIGLI E GUIDE

COME TROVARE I TUOI VERI OBIETTIVI SENZA IMPAZZIRE

COME TROVARE I TUOI OBIETTIVI: 10 DOMANDE

 

Come faccio a trovare i miei obiettivi nella vita?

Ho bisogno di trovare il mio scopo di vita?

 

Queste frasi suonano familiari, vero? In effetti la domanda su come trovare i miei obiettivi nella vita è una domanda molto popolare…direi.

Ma ad una domanda del genere non è facile rispondere.

 

Questo è il periodo migliore per organizzare l’anno nuovo, pianificare e creare un piano d’azione, ma c’è una cosa che dobbiamo fare assolutamente prima.

 

Sull’argomento potrebbe interessarti la lettura di:
Come raggiungere i tuoi obiettivi? Le 7 Migliori agende per farlo!
– Come stabilire e raggiungere i propri obiettivi

 

Prima cosa?

 

Prima è necessario capire bene quali sono i tuoi VERI obiettivi.

Si quelli veri, quelli più vicino a te e alle tue passioni.

Ma cosa c’entrano le passioni con gli obiettivi?!!??

 

Molto!

 

L’energia che MUOVE , che TI MUOVE verso la realizzazione dei tuoi obiettivi è un motore ed è la motivazione che hai, la passione che hai.

 

E allora cerchi e cerchi e cerchi, ma non riesci a trovare la tua destinazione …

Non riesci a capire come trovare la tua passione nella vita …

 

A volte sappiamo già cosa vogliamo veramente fare. Cosa dovremmo fare. Di cosa siamo appassionati

Ma lo ignoriamo.

 

Forse perché non pensiamo che sia possibile. Forse perché pensiamo che non dovremmo volerlo. Forse perché abbiamo paura che falliremo.

Per qualche motivo, lo abbiamo tenuto nascosto.

Ora, Si! ORA! Proviamo a cercarlo insieme.

Che ne dici di provare prima a rispondere ad alcune semplici domande. Può darsi che tutto ciò che devi fare per trovare la tua passione sia un po ‘di onesta riflessione.

Mettiti seduta e scrivi di getto!

DAI! FALLO! ?

 

1# Quali sono i tuoi interessi?

Dare un’occhiata a quali interessi hai al di fuori del lavoro è un ottimo inizio per scoprire cosa ti appassiona. Pensa a cosa ti piace fare, a tutti gli hobby che hai o qualsiasi cosa in cui ti piaccia immergerti.

 

2# Qual è l’unica cosa che ami fare? (se dovessi scegliere!)

C’è un passatempo con cui passi continuamente il tuo tempo? Se hai tempo libero e c’è una cosa che cerchi sempre, allora forse il tuo subconscio sta cercando di dirti qualcosa.

 

3# Cosa leggi?

Se sei un avido lettore, quali sono gli argomenti e i generi su cui torni ogni volta? Se c’è qualche argomento in cui ti trovi a dedicare il tuo tempo, allora forse è una passione. Pensa al tipo di libri che non riesci a smettere di leggere.

 

4# Quale è il tuo talento naturale?

C’è qualcosa in cui sei già bravo? Se trovi che c’è qualcosa che ti viene in mente in modo naturale – come abilità innata – senza aver avuto alcun addestramento formale, questa potrebbe essere una chiamata.

 

5# Quali sono le mie capacità e punti di forza principali?

A volte “trovare il tuo perché” non significa reinventarsi. A volte significa essere fedeli ai punti di forza e alle capacità che già possiedi.

 

6# Quando sento il massimo senso del valore?

C’è qualcosa che fai attualmente nella vita che ti dà un grande senso del valore o dello scopo? Se c’è un’attività che ti dà un senso di scopo travolgente, questo è il punto di partenza perfetto per trovare il tuo perché.

 

7# Cosa ti esalta?

Se c’è qualcosa nella tua vita che ti rende veramente eccitato e motivato, allora potresti aver trovato la tua passione. Se sei così eccitato da qualcosa che ti fa alzare dal letto al mattino, fai attenzione a quella sensazione.

 

8# Quando ero bambina cosa sognavo?

E’ il momento più bello quello dell’infanzia ma anche il più vero, se ripensi a cosa ti piaceva scoprirai qualcosa che ti piace ancora tantissimo (e che forse hai dimenticato?)

ADESSO VIENE IL BELLO, PENSA SCEGLI E TROVA IL TUOI VERI OBIETTIVI

Scrivi una lista delle cose che hai trovato e scoperto, poi…Chiediti…

 

se dovessi scegliere tra la prima attività e la seconda, quale preferisco?

 

Se rimani bloccato, chiudi gli occhi e immagina una vita in cui

la prima attività gioca un ruolo importante e la seconda non esiste. Ora immagina una vita

in cui la seconda attività gioca un ruolo importante e la prima non esiste. Quale

immagine ti senti di più?

Una volta che hai la tua risposta, metti il dito su quella che hai scelto e

confronta quella scelta con la terza attività.

 

Ripeti questo esercizio fino in fondo

alla lista, muovendo il dito sull’attività vincente dopo ogni confronto; quando

completi la lista , il tuo dito sarà sulla tua passione numero uno.

 

Ora scrivi una piccola tabella con 5 righe e …

Nella prima linea scrivi la prima che hai trovato poi cancellala dalla prima lista.

 

Ora ripeti questo processo altre quattro volte (sempre partendo dall’alto), saltando quelle che hai cancellato.

 

Hai appena trovato le tue prime cinque passioni.

Le hai trovate? Mi picerebbe davvero sapere quali sono, scrivemele  ne sarei contenta!

 

Questo esercizio è stato creato da Janet Bray Attwood

e Chris Attwood, coautori di The Passion

 

Sull’argomento potrebbe interessarti la lettura di:
Come raggiungere i tuoi obiettivi? Le 7 Migliori agende per farlo!
– Come stabilire e raggiungere i propri obiettivi

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.